Coppia

CRISI DI COPPIA

La coppia può entrare in crisi per diverse cause, ne elenco solo alcune:

  • Fisiologiche, dalla luna di miele alla realtà, quindi dal rapporto idilliaco al rapporto realistico e maturo
     

  • Tradimento/delusione, il partner non riesce ad integrare l’immagine dell’altro e continua a vivere sentimenti di delusione. Le accuse sono frequenti e il rapporto è cristallizzato
     

  • Nascita di un figlio ed educazione dei figli (per maggiori info si veda “sostegno alla genitorialità” e “consigli utili per consolidare il legame di coppia dopo la nascita di un figlio”)
     

La terapia può essere d’aiuto quando entrambi desiderano un cambiamento, in questo caso lo specialista permette la modifica delle dinamiche di coppia attraverso interventi mirati all’esaltazione delle risorse di ciascuno e della coppia stessa, alla consapevolezza del malessere, alla ricerca di nuovi significati e nuove strategie di soluzione di problemi.

 

La terapia può essere altresì indispensabile quando entrambi i partner decidono di separarsi. In questo caso il percorso permette di vivere una separazione funzionale e sana. 

 

Famiglia

La psicoterapia familiare è una terapia rivolta a risolvere dinamiche relazionali che causano sofferenza a tutti i membri di un sistema famiglia, in cui si è bloccata la comunicazione e si sono irrigiditi i ruoli esasperando le tensioni familiari. 

Il fine della psicoterapia familiare è risolvere il malessere familiare, anche se il motivo per cui spesso viene richiesta è il disagio psicologico manifestato attraverso i sintomi dei figli.

I figli, infatti, con i loro "sintomi" si fanno portavoce di un sistema che ha bisogno di aiuto, anche di un "semplice" sostegno (scientificamente validato:) che permetta di dar voce alle sofferenze relazionali e di sbloccare il processo evolutivo dell'intero sistema familiare.

Ci sono diverse ragioni per richiedere una terapia familiare. 


La famiglia nell’arco della sua evoluzione viene sottoposta a degli eventi critici che possono minare l’equilibrio della sua struttura interna. 


La sofferenza provocata da una perdita dell’equilibrio costringe i membri a riorganizzarsi, ma non sempre il sopraggiungere della crisi familiare riesce ad essere risolta senza aiuti esterni.

Tra gli eventi critici che vanno a creare instabilità in seno al sistema familiare, troviamo:

- Conflittualità nella coppia
- Arrivo di un bambino
- Crescita dei figli
- Ingresso all'asilo/scuola da parte di un* figli*
- Non poter avere figli e/o aborti, lutti importanti
- Separazione o divorzio
- Malattia
- Adolescenza dei figli

- Cambiamenti lavorativi ed economici
- Pensionamento
- Situazioni traumatiche vissute da uno dei suoi membri (lutti, incidenti, violenze, perdite)